Inclusione

Ogni studente suona il suo strumento, non c'è niente da fare. La cosa difficile è conoscere bene i nostri musicisti e trovare l'armonia. Una buona classe non è un reggimento che marcia al passo, è un'orchestra che suona la stessa sinfonia.

Pennac  (Diario di scuola)

L'individuazione e il coordinamento delle azioni da mettere affinché la didattica del Liceo risulti inclusiva per tutti i nostri studenti sono affidati al Gruppo di Lavoro per l’Inclusione scolastica, noto come GLI di Istituto.

L'attività del GLI è ampia e diversificata e riguarda tutti gli studenti che presentino Bisogni Educativi Speciali. Dall'a.s. 20-21 sono stati attivati laboratori di italiano per consolidare le competenze linguistiche degli studenti non italofoni.

IL GLI PER UNA “SCUOLA DI TUTTI E DI CIASCUNO”

Il GLI di Istituto ha a cuore il benessere cognitivo, emotivo, relazionale e il successo formativo di tutti gli studenti. In accordo con le indicazioni normative del MIUR (dalla Direttiva Ministeriale del 27 dicembre 2012 fino alle linea-guida per la DDI del 7 agosto 2020), i suoi componenti operano in sintonia con i docenti dei singoli Consigli di Classe, con le famiglie e con soggetti pubblici e privati del territorio per far sì che il liceo "Vittorio Veneto" sia uno spazio “polifonico e sinfonico” dove ciascuno studente possa vivere esperienze di apprendimento in armonia con i suoi ritmi e stili cognitivi e con le sue personali modalità di espressione e interazione e possa sviluppare al meglio le proprie risorse.

Composizione

Il team è composto dal Dirigente Scolastico e dai rappresentanti dei docenti, dei genitori e degli studenti.

Funzioni specifiche

Nello specifico svolge le seguenti funzioni ad esso attribuite dalla C.M. n. 8 del 06 marzo 2013:

  • rilevazione degli studenti con BES presenti nell'istituto
  • supporto alla progettazione e al monitoraggio degli interventi didattico-educativi 
  • focus/ confronto sui casi, consulenza e supporto ai CDC sulle strategie/metodologie di gestione delle classi
  • rilevazione, controllo e valutazione del livello di inclusività della scuola
  • elaborazione di una proposta di piano annuale per l’inclusività da sottoporre al collegio docenti di maggio
  • proposta di momenti di approfondimento/aggiornamento sulla base delle necessità rilevate all’interno dell’istituto
  • elaborazione di modulistica.

Si riporta in allegato il vademecum per l'attuazione di una didattica specifica per gli studenti con DSA, corredato da un'appendice che elenca strumenti utili.

Allegati
Vademecum di buone pratiche - Didattica per alunni con DSA.pdf
Allegato al Vademecum - Didattica per alunni con DSA.pdf